Dicono di noi

Nella fitta mappa della Toscana coreografica, il territorio senese sta esprimendo con forza un’attività produttiva fino a qualche tempo fa inimmaginabile. Merito va a chi, come le sorelle Simona e Rosanna Cieri di MOTUS danza, da molti anni si impegna con passione a imporre un’idea di spettacolo di danza che superi gli antichi e rassicuranti confini del genere di intrattenimento […] con impegno caparbio, determinazione e dedizione nel (di)mostrare che la danza è un’arte “traumatica” che indaga e può interpretare anche problematiche forti e talvolta difficili, perché difficile è la vita.
Con un vocabolario coreografico chiaro e articolato, nutrito del linguaggio classico, amalgamato ad influenze contemporanee, MOTUS declina una scomoda e “scorticata” commedia umana.
E’ stato detto: L’arte deve essere scomoda. Queste autrici senesi sembrano mostrarci che oramai, anche nella danza, non può essere che così.

Silvia Poletti

IL PARERE.NET (12 Dicembre 2011)

………….VENTI DI MOTUS accoglie contributi di critici, artisti, operatori quali Claudio Ascoli, Sissi Abbondanza,Marcello Flores, Manuela Kustermann, Massimo Paganelli, Mauro Pagani, Donatella Pollini, Gabriele Rizza, ed è arricchito da una nutrita galleria fotografica d’autore che ipercorre a ritroso la storia dei tanti spettacoli prodotti. Le fotografie sono di Carlo Pennatini e dei fotografi Mauro Agnesoni, […]

Continua a leggere

LA NAZIONE (24 Novembre 2011)

“Dimmi cosa mangi” è lo spettacolo in programma sabato 26 alle 21,15 al Teatro dei Rinnovati, con il quale la compagnia di danza Motus osserva l’attuale momento storico dalla prospettiva dell’alimentazione. Le coreografie di Simona Cieri e la sceneggaitura di Rosanna Cieri dipingono il ritratto di un mondo contraddittorio dedito allo spreco alimentare, che suda […]

Continua a leggere

DRAMMA.IT (novembre 2011)

“Dimmi cosa mangi” è lo spettacolo in prima nazionale sabato 26 alle 21,15 al Teatro dei Rinnovati, con il quale la compagnia di danza Motus osserva, con ironia e lucidità, l’attuale momento storico dalla prospettiva particolarissima dell’alimentazione, vista come indice significativo dell’incalzare della condizione di provvisorietà nelle società contemporanee. Le coreografie di Simona Cieri e […]

Continua a leggere

L’INFORMATORE (Novembre 2011)

…………. Tramite le coreografie di Simona Cieri, i Motus fotografano con straordinaria lucidità le realtà contrapposte dell’obesità e della fame, dell’anoressia e della bulimia, mentre la qualità ddegli alimenti si fa ogni giorno più incerta, e una vera e propria rivoluzione culturale si rende sempre più necessaria. Ma nonostante la foto mostri l’immagine poco incoraggiante […]

Continua a leggere

OKSIENA (11 Novembre 2011)

“Cibo per la mente” è il convegno che si è tenuto oggi pomeriggio nel foyer del Teatro dei Rinnovati. L’appuntamento, organizzato dalla Compagnia di danza Motus e realizzato con il sostegno del Comune di Siena e della Regione, fa parte delle iniziative del patto per il riassetto del sistema teatrale della Toscana. Un progetto, questo […]

Continua a leggere

IL CITTADINO ON LINE (7 Novembre 2011)

“Il cibo per la mente: la cultura che promuove le sane abitudini alimentari – Convegno nel foyer dei Rinnovati promosso dalla compagnia di danza Motus” La compagnia MOTUS organizza il prossimo 11 novembre alle ore 17,30 un incontro aperto al pubblico dal titolo “Cibo per la mente”, che si terrà presso il foyer del teatro […]

Continua a leggere

GIORNALE DELLA DANZA (3 Ottobre 2011)

Il Teatro Vascello riapre per la nuova stagione e lo fa nel migliore dei modi: ad inaugurare il nuovo anno è “Della tua carne”, danzato dalla compagnia Motus con le coreografie di Simona Cieri……………….. Togliere la vita non è che l’atto catartico di una lunga serie di violazioni della dignità umana, un vero e proprio […]

Continua a leggere

PRISMANEWS.NET (2 Ottobre 2011)

……………….Lo spettacolo di teatro-danza intitolato “Della tua carne” si fa portavoce del diritto dell’uomo a vivere, in “ogni” caso, invitando lo spettatore ad una profonda riflessione sull’assurdità della pena capitale……………… Portato in scena lo scorso primo ottobre al Teatro Vascello di Roma dalla compagnia senese Motus, lo spettacolo “Della tua carne” ha aperto la rassegna […]

Continua a leggere
Previous slide Next slide Show content Hide content

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi