CORRIERE DI SIENA (25 Gennaio 2022)

Pia ai Rinnovati mercoledì 2 febbraio Motus porta in scena con coraggio la piaga della violenza domestica – Pia, la storia della donna senese citata da Dante è simbolo di tutti i soprusi – Martina Agricoli è la coreografa ma anche interprete in prima persona. ………………. Con un linguaggio coreografico contemporaneo e poetico, Martina Agricoli si spinge nell’analisi psicologica di una donna costretta in uno spazio-prigione, che rivive momenti della sua vita, e i cui ricordi si materializzano fuori dalla stanza e fuori dal suo corpo, incarnandosi in una figura femminile vittima di un amore malato e una figura maschile indifferente e violenta.

Previous slide Next slide Show content Hide content

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi