Arci Siena e MOTUS insieme per i diritti umani con uno spettacolo contro la pena di morte

Sabato 27 marzo performance di danza on line

in omaggio alla battaglia di Derek Rocco Barnabei

Siena. Difesa dei diritti umani e denuncia della pena di morte. Sarà dedicato a questi temi lo spettacolo di danza “Della tua carne”, prodotto da MOTUS e promosso da Arci Siena aps con la compartecipazione del Consiglio regionale della Toscana per il progetto “La persona al centro. I diritti umani nella Toscana di oggi”. La performance sarà trasmessa on line sabato 27 marzo, alle ore 18, con diretta sulla Pagina Facebook di Arci Siena e fa parte del ciclo di eventi on line sulla promozione dei diritti umani sostenuti dalla Regione Toscana per la Festa della Toscana 2020.

“Della tua carne”. Nata dalla regia di Rosanna e Simona Cieri, l’esibizione degli artisti della compagnia senese ruoterà attorno al tema della denuncia della pena di morte e sarà un omaggio alla battaglia del giovane Derek Rocco Barnabei, l’italoamericano accusato nel 1993 da un tribunale della Virginia di aver assassinato la fidanzata e giustiziato il 14 settembre 2000 dopo sette anni di carcere. Lo spettacolo “Della tua carne”, prodotto nel 2010 da MOTUS in collaborazione con la Fondazione Derek Rocco Barnabei, con il sostegno di Regione Toscana e Comune di Siena, ha ricevuto un Apprezzamento Ufficiale del Presidente della Repubblica Italiana. Nel febbraio 2021, a 21 anni dall’uccisione di Derek Rocco Barnabei, la Virginia ha approvato in via definitiva l’abolizione della pena di morte dopo aver detenuto il primato di Stato Usa con il maggior numero di sentenze capitali dal 1776 ad oggi.

Previous slide Next slide Show content Hide content

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi