Jiak Kantang(eating potatoes in a foreign land )

JIAK KANTANG

(eating potatoes in a foreing land)

prodotto da MOTUS

per il Progetto Residenze Coreografiche 2019

Progetto EUROPA-ASIA

“Jiak Kantang” è uno spettacolo multi-disciplinare creato dalla ballerina Neo Jia Ling e dalla musicista Tan Li Yun Jocelyn.


“Jiak Kantang” significa letteralmente “mangiare patate”. Con questo termine a Singapore vengono indicati i giovani  che scelgono di rifiutare la cultura, il patrimonio e le lingue tradizionali, assumendo uno stile di vita occidentale (ad es. scegliendo di mangiare patate anziché riso, alimento di base della cucina asiatica).


In questo spettacolo, le artiste esplorano diverse sfaccettature della propria identità: Jocelyn, musicista e compositrice cinese tradizionale, si confronta con le definizioni di autenticità, mentre Jialing analizza le implicazioni della presentazione in scena di un corpo genuino (che in sé, è un ossimoro), ineludibilmente femminile e innegabilmente asiatico.


Criticando gli stereotipi e i giudizi frettolosi e superficiali, lo spettacolo sovverte la concezione tradizionale di cosa significa essere un’artista ed un individuo unico, sfidando la percezione sociale generica dell’identità e portando il pubblico a confrontarsi con le questioni legate all’appropriazione culturale.

 

Coreografie e danza  Neo Jia Ling e Tan li Yun Jocelyn
Musica originale dal vivo  Tan Li Yun Jocelyn

Foto di Greta Sartarelli

Previous slide Next slide Show content Hide content

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi