Dicono di noi

Nella fitta mappa della Toscana coreografica, il territorio senese sta esprimendo con forza un’attività produttiva fino a qualche tempo fa inimmaginabile. Merito va a chi, come le sorelle Simona e Rosanna Cieri di MOTUS danza, da molti anni si impegna con passione a imporre un’idea di spettacolo di danza che superi gli antichi e rassicuranti confini del genere di intrattenimento […] con impegno caparbio, determinazione e dedizione nel (di)mostrare che la danza è un’arte “traumatica” che indaga e può interpretare anche problematiche forti e talvolta difficili, perché difficile è la vita.
Con un vocabolario coreografico chiaro e articolato, nutrito del linguaggio classico, amalgamato ad influenze contemporanee, MOTUS declina una scomoda e “scorticata” commedia umana.
E’ stato detto: L’arte deve essere scomoda. Queste autrici senesi sembrano mostrarci che oramai, anche nella danza, non può essere che così.

Silvia Poletti

IL CITTADINO ONLINE (24 Maggio 2014)

….La Compagnia MOTUS, fin dal 2003 attivamente impegnata in Bosnia Erzegovina con attività artistiche mirate all’attenuazione dei conflitti, con il progetto MOVING TO PEACE ha avuto modo di approfondire la crudezza del genocidio perpetrato ai danni della popolazione inerme di Srebrenica dalla viva voce dei sopravvissuti e raccogliere documenti che raccontano i terribili fatti di […]

Continua a leggere

CORRIERE DELLA SERA (2 Febbario 2014)

In questi giorni in cui si attende la risposta dell’India sul caso dei nostri marò, vorrei far conoscere ai lettori che da qualche giorno, e fino al 3 febbario, si trova a Thrissur, la capitale culturale del Kerala – lo stato dove sono prigionieri Latorre e Girone – la compagnia di danza italiana Motus, invitata […]

Continua a leggere

ITFOK DAILY (1 Febbraio 2014)

…Della tua carne (Dead man walking) è uno spettacolo di danza della compagnia italiana MOTUS … Le direttrici Simona e Rosanna Cieri credono fermamente che la danza possa effettivamente manifestare caratteri socio-politici e renderli accessibili al pubblico per poterli comprendere e riflettere su essi…..

Continua a leggere

ITFOK DAILY (31 Gennaio 2014)

…………….Della tua carne ‘Just us’ della compagnia italiana Motus sul palco per il quarto giorno della sesta edizione di ITFoK 2014………….Lo spettacolo è una creazione contro la pena di morte e denuncia la crudeltà della pena capitale e delle torture all’interno del carcere in tutto il mondo. In questa rappresentazione, MOTUS fa emergere un complesso […]

Continua a leggere

IL CITTADINO ONLINE (21 Gennaio 2014)

E’ legittimo chiedersi se sia un caso il fatto che una compagnia italiana venga invitata al più importante Festival dell’India con uno spettacolo contro la pena di morte, proprio mentre sale la tensione e si riaffaccia l’ipotesi di pena di morte per Girone e Latorre, i due marò italiani trattenuti in India. A giudicare dall’insistenza […]

Continua a leggere

LA NAZIONE (4 Dicembre 2013)

“Dimmi che mi ami” è un lavoro al femminile che guarda ai rapporti affettivi contemporanei con occhio critico; denuncia il progressivo asservimento dell’amore a logiche di utilitarismo e convenzienza, pericolosamente somiglianti alle leggi di mercato. L’amore che sopperisce ai bisogno esistenziali insoddisfatti….Così Motus denuncia il femminicidio, ma anche la solitudine, e l’inadeguatezza dell’uomo di oggi.

Continua a leggere

CORRIERE DI SIENA (4 Dicembre 2013)

“Dimmi che mi ami” in prima nazionale sabato prossimo al teatro dei Rinnovati, uno spettacolo sull’amore nella società contemporanea è quello che la Compagnia Motus presenta in prima assoluta, nella stagione teatrale dei Teatro dei Rinnovati, sabato 7 Dicembre alle ore 21.15 per il progetto di residenza artistica nei teatri del Comune di Siena……..

Continua a leggere

CORRIERE DI SIENA (7 Novembre 2013)

Le emozioni, sono così vitali eppure così rare… il “volo” di Antonietta Mollica, ce ne ha donate tante, così intense, così vibranti, da lasciare il segno in tutti noi…..”E’ stata un’emozione grande. Ancora più grande che la mia città, una città difficile per tanti aspetti, era lì ad abbracciarmi ed emozionarmi, a soffrire con me […]

Continua a leggere

LA NAZIONE (5 Novembre 2013)

Va in scena oggi, al teatro dei Rozzi di Siena, lo spettacolo Icaro (Reloaded) ideato ed interpretato dalla manager del Monte dei Paschi Antonietta Mollica…….lo spettacolo è co-prodotto dalla Compagnia di danza MOTUS, ha musiche curate dalla Fondazione Siena Jazz, gode del sostegno del Monte dei Paschi.

Continua a leggere

LA REPUBBLICA (25 ottobre 2013)

……il prof. Domenico Insitari, professore in Neurologia, direttore della Stroke Unit dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze e coordinatore del Comitato Tecnico e Scientifico A.L.I.C.E. Italia Onlus, afferma: “Trovo questo progetto Icaro di altissimo valore umano, medico e sociale per il messaggio positivo e forte che può dare in più direzioni: sul piano umano ai […]

Continua a leggere
Previous slide Next slide Show content Hide content

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi